Il gusto a COLORI Dolci Feste Vegetariano

CROSTATA MOCACCINA

CROSTATA MOCACCINA

Il gusto a COLORI Dolci Feste Vegetariano    Il gusto a COLORI Dolci Feste Vegetariano

Per la pasta frolla al cacao:

  • 140 gr di burro
  • 120 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 20 gr di cacao amaro
  • 250 gr di farina
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • un pizzico di sale
  • scorza di limone grattugiata

Per la crema al caffè e cioccolato:

  • 2 tuorli
  • 40 gr di zucchero
  • 12 gr di fecola
  • 4 gr di farina
  • 200 ml di latte
  • vaniglia
  • 30 gr di caffè  solubile
  • 100 ml di panna
  • 200 gr di cioccolato fondente

Per la ganache al cioccolato bianco:

  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 50 ml di panna

Preparazione:

 

Mettere in una ciotola lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti e la scorza di limone e lavorare il tutto fino ad ottenere una crema. Successivamente unire anche l’uovo e amalgamare. Mettere ora cacao, farina, lievito e sale.
Lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un panetto compatto e avvolgere nella pellicola. Trasferirlo quindi in frigorifero e lasciar riposare per 1 ora.

Nel frattempo preparare la crema pasticcera lavorando i tuorli e lo zucchero, aggiungere poi la fecola e la farina. In un pentolino sul fuoco mettere il latte con la stecca di vaniglia incisa. Portare ad ebollizione, aggiungere il composto e mescolare di continuo fin quando non si addenserà.
Spostare ora la crema in una ciotola, coprire con una pellicola trasparente per non far creare la crosticina in superficie. Riscaldare a parte la panna, scioglierci dentro il cioccolato e mescolare.

Unire quindi alla crema il caffè solubile ed il cioccolato. Amalgamare bene gli ingredienti mescolando.

Riprendere ora il panetto di frolla, stenderlo su di un piano infarinato. Foderare ora lo stampo per crostate e bucherellare la base con i rebbi di una forchetta.
Versare all’interno la crema al caffè e cioccolato, livellarla e cuocere in forno a 175 °C per 35 minuti.
Far raffreddare.

Preparare la ganache al cioccolato bianco fondendo quest’ultimo ed aggiungendogli poi la panna calda. Riempire una sac à poche e disegnare una spirale partendo dal centro fino all’esterno. Con uno stecchino di legno creare i raggi, formando così una ragnatela.

La vostra crostata è pronta per essere gustata.

Il gusto a COLORI Dolci Feste Vegetariano

 

CROSTATA MOCACCINA For the shortbread with cocoa: 140 grams of butter 120 grams of sugar 1 egg 20 gr of bitter cocoa 250 gr of flour half a teaspoon of baking powder a pinch of salt grated lemon peel For coffee and chocolate cream: 2 egg yolks 40 gr of sugar 12 gr of starch 4 gr of flour 200 ml of milk vanilla 30 gr of soluble coffee 100 ml of cream 200 g of dark chocolate For the white chocolate ganache: 100 gr of white chocolate 50 ml of cream Preparation: Put the sugar, the chopped butter and the lemon zest in a bowl and work until creamy. Then add the egg and mix. Now put cocoa, flour, baking powder and salt. Work the ingredients until you get a compact dough and wrap in the film. Then transfer it to the refrigerator and leave for 1 hour. Meanwhile, prepare the custard by working the egg yolks and sugar, then add the starch and flour. In a saucepan over the heat place the milk with the engraved vanilla stick. Bring to a boil, add the mixture and mix continuously until it thickens. Now move the cream into a bowl, cover with a transparent film so as not to create the crust on the surface. Heat the cream separately, melt the chocolate inside and mix. Then add the soluble coffee and chocolate to the cream. Mix the ingredients well by mixing. Now take the shortcrust pastry, spread it on a floured surface. Now line the mold for pies and pierce the base with the prongs of a fork. Pour the coffee and chocolate cream inside, level it and bake at 175 ° C for 35 minutes. Allow to cool. Prepare the white chocolate ganache by melting the latter and then adding the warm cream. Fill a sac à poche and draw a spiral starting from the center up to the outside. With a wooden toothpick create the rays, forming a spider web. Your tart is ready to be tasted.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *