Il gusto a COLORI Dolci Feste Frutta Ricette per bambini Vegetariano

MOUSSE ALLO YOGURT CON GELEE ALLE FRAGOLE

La mousse allo Yogurt e fragole è un dolce al cucchiaio che abbina meravigliosamente la soffice leggerezza dello yogurt con una gustosa gelatina di fragole, perfetto per un fine pasto goloso, per una sfiziosa merenda o una fresca colazione.

Oltre ad essere un dolce gradevole esteticamente, la Mousse allo Yogurt con Gelèe di Fragole è un dessert semplice ed equilibrato. Per dolcificare viene utilizzato pochissimo zucchero, tuttavia è possibile scegliere di eliminarlo del tutto, sfruttando appieno il sapore naturalmente dolce della frutta.

Per la mousse allo yogurt:


145 g panna fresca
50 g zucchero semolato
6 g gelatina in fogli
160 g yogurt bianco
190 g panna semimontata

Ammorbidire la gelatina in acqua fredda.
Scaldare la prima parte della panna 145 g con lo zucchero e sciogliere la gelatina ammorbidita e strizzata . Mescolare fino a scioglierla completamente.
Aggiungere lo yogurt, mescolare, infine aggiungere la panna semimontata con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Per la gelee alle fragole:


150 g di fragole
10 g zucchero semolato
4 g gelatina in fogli

Reidratare la gelatina in acqua fredda.
In un tegame cuocere le fragole con lo zucchero (se serve, aggiungere dell’acqua) una volta cotte (ci vorranno 10 min. circa) frullare ed incorporare la gelatina ben strizzata e mescolare finché non si sarà completamente sciolta.

Composizione della mousse:


Prendere un ring o uno stampo a cerniera e rivestite i bordi con carta da forno o acetato. Su tutto il bordo mettere le fragole tagliate a metà con la parte tagliata sul lato esterno. Inserire con delicatezza la mousse allo yogurt, livellate e versate la gelee (fatta raffreddare). Riponete in freezer o in frigorifero per una notte.
Sfoderate dallo stampo e ponete la vostra mousse su un piatto da portata.
Decorate a piacere con fragole fresche foglioline di menta e qualche fiore o in frolla o in pasta di zucchero.

Io ho servito così questa mousse, ma potete tranquillamente poggiarla su una base biscottata e farla diventare una cheescake!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *