STRUDEL LIGHT CON MORE E MELE

STRUDEL LIGHT CON MORE E MELE

Questo strudel con more e mele è un esempio di come si possa degustare un dolce squisito, senza rimorsi perché i grassi sono ridotti al minimo. Una colazione light, sana e genuina!!

 

Ingredienti:

PER LA PASTA

  • 250 g di farina integrale
  • 1 uovo
  • 1 presa di sale
  • 2 cucchiai di olio
  • 60-65 ml di acqua

PER SPENNELLARE

  • 15 g di burro

PER LA FARCITURA

  • 2 cucchiai di pangrattato
  • succo di limone
  • 30-40 g di fruttosio
  • 50 g di pinoli
  • 2 mele
  • 200 g di more

Preparazione:

  1. Per prima cosa, preparare la base dello strudel. In una ciotola capiente, versare la farina, l’uovo, un pizzico di sale, un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva e 60-65 ml di acqua. Impastare energicamente, prima con un cucchiaio di legno, poi a mano, travasando il composto sul piano da lavoro.
  2. Si deve ottenere un impasto liscio ed omogeneo, non troppo duro per facilitare la successiva stesura della pasta. Avvolgere la palla d’impasto nella pellicola trasparente e lasciar riposare mezz’ora, fuori dal frigorifero.
  3. Nel frattempo, preparare la farcitura dello strudel. Sbucciare le mela e tagliarle a piccoli pezzetti: versarli in una ciotolina insieme al succo di limone, (importante per evitare che le mele si ossidino) le more ed il fruttosio (lo zucchero della frutta con un potere dolcificante circa doppio rispetto allo zucchero semolato normale). Lasciare macerare in modo che le mele formino un invitante “succo”.
  4. Trascorsi i 30 minuti, dividere l’impasto dello strudel in due parti. Su un canovaccio pulito, spolverizzare un po’ di farina, dunque stendere una sottilissima sfoglia, sottile quanto un foglio di carta.
  5. A questo punto, spolverizzare il pane grattugiato sulla sfoglia ottenuta: servirà per conferire al dolce un tocco rustico e per assorbire il liquido che le mele produrranno in cottura. Ora, versare le mele, le more e i pinoli tostati.
  1. Avvolgere delicatamente la sfoglia sul ripieno, fino a formare un rotolino. Trasferirlo dunque in una placca da forno precedentemente foderata con la carta da forno.
  2. Ultimare spennellando la superficie del dolce con un po’ di burro fuso ed una manciata di fruttosio (facoltativo) per rendere lo strudel brillante.
  3. Cuocere il forno caldo a 180°C per 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *